Angela Sebastianelli

Notizie Yoga

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La meditazione camminata è particolarmente indicata per i momenti in cui siamo particolarmente agitati o semplicemente carichi di energia. Non sempre, infatti, è facile potersi fermare e sedersi su un cuscino, anche se ne sentiamo la necessità. La meditazione camminata è dunque perfetta perché può essere praticata in ogni momento e in ogni situazione.

COME FARE:

Inizia in piedi e mettiti a tuo agio in una posizione diritta, ben bilanciata sulle gambe e rilassata. tieni la testa alta e gli occhi aperti e leggermente abbassati come se guardassi un punto a circa due metri dai tuoi piedi. Inizia a camminare lentamente, passo dopo passo con attenzione. inspira e solleva il tallone del piede sinistro, alza il piede, muovilo

avanti lentamente e appoggialo giù. Mentre appoggi il piede sinistro, espira. Recita mentalmente così: "Inspirando mi calmo, espirando sorrido."

Percepisci il contatto del piede col terreno e il centro di gravità all'altezza dei fianchi che si sposta sull'altro piede. Quindi inspira e solleva il piede destro e prosegui la camminata con consapevolezza, inspirando ed espirando e sincronizzando il movimento col respiro. Quando cammini, coordina la respirazione con i passi, fai attenzione al contatto dei piedi con la terra, al movimento delle gambe, a ciò che ti circonda, agli odori, ai suoni che percepisci. Questo modo di scomporre la camminata in diversi momenti ti permette di muoverti nello spazio in modo non automatico, come un automa o un sonnambulo. In questo modo partecipi attivamente, consapevolmente ad ogni singolo movimento: percepire tutte le sensazioni e ogni passo ti rende vigile. (fonte: Stefano Bettera "Felice come un Buddha")


Parampreet Kaur 

Lezioni di Kundalini Yoga
e di Yoga in gravidanza

Angela Sebastianelli 
Cell: 338 33 03 108
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

Pin It

Energia Kundalini

Secondo la filosofia yogica, ciascun individuo possiede un'innata capacità di crescita e realizzazione personali. L'energia Kundalini può essere descritta come un'energia silente presente in ogni essere umano.
Quando tale energia viene risvegliata attraverso la meditazione, la pratica dello yoga o significative esperienze della vita, ci sentiamo carichi e percepiamo la nostra vera identità.”

L'equilibrio dello yoga

"Lo Yoga crea equilibrio tra gli squilibri della testa e del cuore, del corpo e della mente, dell'anima e della personalità."

- Yogi Bhajan -

Contatti

Associazione Culturale Yoga Hari Nam

Angela Sebastianelli 
Cell: 338 33 03 108
Email: info@yogaharinam.it

 

Privacy Policy