Angela Sebastianelli

Notizie Yoga

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Molte tecniche meditative vi inviteranno a dirigere lo sguardo in un modo specifico. Quelli che seguono sono i punti di focalizzazione dello sguardo più comuni.

Il Punto del Terzo Occhio (Shambavi MUdra) - Si tratta di quello che spesso viene chiamato Punto tra le Sopracciglia. Quest'ultimo è situato alla sommità del naso, tra le sopracciglia ed è associato all'ipofisi. Per focalizzare lo sguardo, sollevate appena gli occhi e portate l'attenzione sul punto tra le Sopracciglia. il Punto del Terzo Occhio stimola l'ipofisi e l'apertura delle capacità intuitive.

Il Punto del Loto (Agiaa Chakra Bandh) - Il Punto del Loto è collocato sulla Punta del naso. Meditate tenendo lo sguardo

focalizzato sulla Punta del Naso può aiutarvi a controllare la mente. Questa focalizzazione può essere eseguita con gli occhi aperti, chiusi o socchiusi. Focalizzando lo sguardo in questo modo, stimolerete il lobo frontale del cervello, deputato allo sviluppo dell'intuito e alla capacità di controllare mente e azioni.

Il Centro Luna - Quando con gli occhi chiusi concentrate lo sguardo verso il mento, vi focalizzate sul centro Luna. Si tratta di una focalizzazione refrigerante, calmante per le emozioni, in grado di offrirvi capacità percettiva necessaria per vedere chiaramente dentro di voi.

Il Chakra della Corona - Quando chiudete gli occhi e portate lo sguardo verso la sommità del capo, vi focalizzate sul chakra della Corona, o Decimo Cancello. Proverete la sensazione di guardare attraverso la testa. Questa focalizzazione può favorire una sensazione di espansione e di spirito elevato.

Occhi socchiusi - Quando gli occhi devono essere socchiusi, le ciglia devono sentirsi leggere e rilassate. Socchiudete gli occhi e lasciate filtrare solo un raggio di luce, che manterrà la stimolazione del sistema anche quando scivolerete in stati meditativi più profondi.


Parampreet Kaur 

Lezioni di Kundalini Yoga
e di Yoga in gravidanza

Angela Sebastianelli 
Cell: 338 33 03 108
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Pin It

Energia Kundalini

Secondo la filosofia yogica, ciascun individuo possiede un'innata capacità di crescita e realizzazione personali. L'energia Kundalini può essere descritta come un'energia silente presente in ogni essere umano.
Quando tale energia viene risvegliata attraverso la meditazione, la pratica dello yoga o significative esperienze della vita, ci sentiamo carichi e percepiamo la nostra vera identità.”

L'equilibrio dello yoga

"Lo Yoga crea equilibrio tra gli squilibri della testa e del cuore, del corpo e della mente, dell'anima e della personalità."

- Yogi Bhajan -

Ultime notizie

Contatti

Associazione Culturale Yoga Hari Nam

Angela Sebastianelli 
Cell: 338 33 03 108
Email: info@yogaharinam.it

 

Privacy Policy