Angela Sebastianelli

Notizie Yoga

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

A seguito di un terremoto, il nostro campo magnetico viene coinvolto, sempre.

Gli effetti sul nostro sistema biologico cambiano a seconda dell'intensità e della frequenza del campo elettromagnetico prodotto dal sisma.

In ogni caso è bene fare una meditazione per riportare l'equilibrio. 

COME FARE LA MEDITAZIONE


Seduti in posizione facile (a gambe incrociate e schiena dritta) oppure su una sedia
– Il braccio destro è disteso di lato con il gomito piegato e la mano destra è nel Mudra della Conchiglia (mano a pugno con il pollice fuori appoggiato sull’indice) che rimane ferma all’altezza dell’orecchio destro
– Il braccio sinistro è disteso avanti con il gomito piegato e la mano sinistra è aperta a coppa (dita unite distese e leggermente piegate all’interno), la mano si muove colpendo delicatamente la parte sinistra della testa all’altezza dell’orecchio, seguendo il ritmo del Mantra Saa Taa Naa Maa, quindi per ogni sillaba un colpo.
– Occhi chiusi e lo sguardo è concentrato alla punta del naso
Potete vibrare il Mantra da soli seguendo la scala (vedi l’illustrazione) oppure con accompagnamento musicale.

MANTRA SAA TAA NAA MAA (PANJ SHABD)
Saa – Infinito, totalità del Cosmo
Taa – Vita (nascita della forma dall’Infinito)
Naa – Morte (o trasformazione)
Maa – Rinascita

Panj significa cinque, ed esprime i primi cinque suoni dell’Universo (SSS, TTT, NNN, MMM, ed AAA), è la forma atomica del mantra Sat Naam, è usato per aumentare l’intuizioneequilibrare gli emisferi del cervello, questo mantra descrive il ciclo continuo della vita e della creazione.

(Fonte: Survival Kit – Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan)


Parampreet Kaur 

Lezioni di Kundalini Yoga
e di Yoga in gravidanza

Angela Sebastianelli 
Cell: 338 33 03 108
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Pin It

Energia Kundalini

Secondo la filosofia yogica, ciascun individuo possiede un'innata capacità di crescita e realizzazione personali. L'energia Kundalini può essere descritta come un'energia silente presente in ogni essere umano.
Quando tale energia viene risvegliata attraverso la meditazione, la pratica dello yoga o significative esperienze della vita, ci sentiamo carichi e percepiamo la nostra vera identità.”

L'equilibrio dello yoga

"Lo Yoga crea equilibrio tra gli squilibri della testa e del cuore, del corpo e della mente, dell'anima e della personalità."

- Yogi Bhajan -

Contatti

Associazione Culturale Yoga Hari Nam

Angela Sebastianelli 
Cell: 338 33 03 108
Email: info@yogaharinam.it

 

Privacy Policy